Fiorentini si Cresce

Piantine di sasso



Chi ha voglia di creare? Bambini correte a scegliere i vostri sassi per realizzare una piantina speciale. Giuditta di Gengle ci spiega come fare

La Pasqua è appena finita, ma quella che non finisce mai è la voglia dei nostri cuccioli di fare lavoretti, dipingere e pastrocchiare!
Quindi sono a proporvi, dato che in ufficio una piantina sono certa che vi farebbe proprio comodo ;) di far realizzare ai vostri bambini una pianta grassa ‘speciale’.

Abbiamo bisogno di un vasino, alcuni sassi grandi per realizzare le piante e dei sassolini più piccoli per creare la base di sostegno dei sassi più grandi. Per prima cosa bisogna partire alla ricerca dei sassi giusti. Non tutti i sassi vanno bene, la ricerca richiede cura, attenzione, bisogna immaginarsi come verranno e capire come colorarli. Date molta importanza al sasso giusto perché non ce ne è un’altro al mondo perfetto come lui!

Questa parte mi diverte sempre molto, e insegna ai bambini a non tirare via! Una volta trovati i sassi ‘protagonisti’ per la gioia dei vostri bambini prendete un po’ di ghiaino, o dei sassolini piccoli, che una volta a casa farete lavare con cura (anche questa parte è molto amata dai bambini). Ok, a questo punto servono solo i colori, e un po' di fantasia!
Più toni di verde si useranno e più allegra sarà la composizione! Con il bianco potrete fargli disegnare le spine. Una volta finito potrete mettere i sassolini nel vaso e aiutandovi con un bel po' di vinavil per far star ferma la composizione, potrete posizionare i sassi colorati. Se volete dare un tocco in più potrete far applicare dei fiori di plastica gialli o rosa sui cactus per avere un effetto ancora più realistico.

Mandateci le vostre creazioni, le pubblicheremo!
Giuditta